L'inizio,l' Impastatrice

Pochi e semplici Ingredienti

La stesso impasto del pane viene lavorato nell impastatrice con l’aggiunta di poco zucchero e altrettanto strutto

 

 

Taglio a mano

Stirati e tagliati a mano

precisione velocità armonia, nel fare moltissimi pezzi simili tra loro

Movimenti e forme Semplici

in 2 Forme

Otre a quelli allungati ci sono quelli a forma di S

I biscotti della Nonna sono caratteristici del luogo , e prendono vita in un passato remoto fatto di semplicità, dove con pochi ingredienti si riusciva a deliziare il palato.

Oggi questi biscotti riescono a soddisfare gli alti standard di bontà e naturalezza tanto richiesti  rari da trovare altrove, se non in un prodotto artigianale che può vantare l’assoluto rispetto dell’antica ricetta.

I biscotti vengono lavorati nell impastatrice con  farina e pasta madre, poco zucchero e strutto.

Un macchinario manuale dà la prima forma allungata.

Successivamente vengono stirati a mano e tagliati a misura a forma di grissino lunghi circa 15 cm circa o a forma di ‘S’, sempre con delle spigolature alle estremità.

Cotti al punto giusto da rimanere chiari, emanano un profumo ed hanno una friabilità ed un sapore unico.

Nascono come alimento povero, ma dato la loro semplicità sono adatti anche ai bambini, ma nello stesso tempo sono buonissimi per fare colazione con il caffè, , si possono usare anche come snack in ogni momento della giornata.

Nonostante nessun utilizzo di conservante  questi biscotti hanno una lunga durata.

Messi in fila su teglie d'acciaio

lasciati riposare

dopo il taglio riposano in ordine nel loro letto d’acciaio per un po prima di essere cotti.

Infornati nel forno in pietra

Messi in forno a cuocere

Il calore emanato dalla pietra calda , conferisce una cottura lenta e dolce

 

Atto finale

Risultato spettacolare

Friabili, dolci quanto basta, sempre pronti a soddisfare la vostra voglia di buono